2500 eventi in Italia a una settimana da CodeWeek 2016

ambassadors

A una settimana dall’inizio di CodeWeek, sulla mappa spiccano già più di 2500 eventi in Italia, ma c’è ancora tempo per aggiungere i vostri. Se si trattasse di previsioni meteo, dovremmo aspettarci una settimana torrida! Ecco il link per aggiungere i vostri eventi, qualche consiglio utile e qualche idea.

codeweekmap-7-10-2016.

Come intervenire sulla mappa degli eventi

Come si fa ad evitare e a correggere errori sulla mappa degli eventi http://events.codeweek.eu/ ?

Gli eventi sono talmente tanti che richieste o segnalazioni generiche non possono essere recepite.

Tuttavia ognuno di voi ha strumenti piuttosto efficaci per evitare di commettere errori e per correggerli accedendo con le proprie credenziali alla lista dei propri eventi: http://events.codeweek.eu/my/

Dalla lista potete accedere alle schede dei singoli eventi, vedere in che stati si trovano e modificarle se non sono già state approvate.

Ma soprattutto potete vedere se ci sono doppioni, eventi che per errore sono stati caricati due o più volte.

Ricordate che gli eventi non copamiono sulla mappa finchè non sono stati approvati. Inoltre sulla mappa compaiono solo gli eventi futuri. Quindi non basatevi sulla mappa per decidere se un evento debba essere reinserito oppure no.

In questa pagina vi offro un modulo per chiedermi di cancellare un evento. Perchè mai dovreste chiedermi di farlo?

  1. Perchè vi siete accorti di averlo inserito due volte
  2. Perchè siete costretti ad annullarlo
  3. Perchè avete visto errori gravi nella scheda (non semplici errori di battitura) e vorreste crearne una nuova

Certificati per tutti gli organizzatori di eventi

Chiunque organizzerà un evento Europe Code Week avrà un certificato personalizzato come riconoscimento del contributo dato al successo di questa importante campagna di alfabetizzazione.

Per il rilascio del certificato è necessario che gli eventi siano inseriti nella mappa di Europe Code Week. Durante CodeWeek l’organizzatore riceverà via e-mail il link al quale collegarsi per riportare il numero di partecipanti e scaricare il certificato personalizzato.

certificate

Organizzare un evento è semplice, basta offrire ad un gruppo di persone l’opportunità di divertirsi con la programmazione e scoprire qualcosa di nuovo. Non occorre inventare un evento originale o essere esperti di programmazione, si possono usare metodi, risorse e strumenti disponibili online.

Ogni ora che un insegnante dedica alla programmazione durante CodeWeek (dal 10 al 18 ottobre) merita di comparire nella mappa degli eventi e di essere riconosciuta.

Come e perche’ raccontare gli eventi

Ogni settimana dedicata alla programmazione (CodeWeekEU, CSEdWeek, …) o a temi affini (EU Robotics Week, …) ha come primo obiettivo quello di raggiungere il maggior numero possibile di persone e di creare consapevolezza e attenzione sul tema a cui e’ dedicata. La settimana ha un valore simbolico e rappresenta un intervallo di tempo ne’ troppo breve ne’ troppo lungo in cui creare una concentrazione di eventi e un’attenzione mediatica che lascino traccia. Il successo di ogni settimana si misura dal numero di eventi, dal numero di partecipanti e dalle tracce che questi lasciano. E’ essenziale annunciare e raccontare i propri eventi per accrescerne l’impatto immediato (rendendoli noti per tempo ai potenziali utenti), per ottenere effetto mediatico (contribuendo a raggiungere la massa critica che rende la settimana visibile e riconoscibile) e per lasciare traccia (raggiungendo altre persone e ispirando altre azioni quando la settimana sara’ terminata).

Ecco gli strumenti che vi propongo di usare sempre, in aggiunta ai vostri strumenti preferiti e ai canali ufficiali dell’iniziativa nell’ambito della quale organizzate gli eventi:

Per annunciare un evento

  • Mappa l’evento su CodeWeekEU – ogni evento organizzato in Europa che contribuisca a diffondere il pensiero computazionale e la programmazione merita di essere presente nella mappa di CodeWeekEU
  • Usa l’hashtag #CodeIT – ogni evento organizzato in Italia che contribuisca a diffondere il pensiero computazionale e la programmazione merita di essere rintracciato con l’hashtag #CodeIT

Per darne riscontro

  • Compila il modulo di riscontro – la disponibilita’ di dati statistici attendibili e’ fondamentale per migliorare conitnuamente la nostra azione

Per documentarlo e raccontarlo

  • Segnala i video-racconti – carica su YouTube i tuoi video e segnala il link per inserirli nelle playlist collegate a CodeWeek.it
  • Scrivi sul gruppo Facebook – scrivi direttamente sul gruppo Facebook “Code’s Cool” collegato a CodeWeek.it
  • Segnala su Twitter il tuo racconto – se usi l’hashtag #CodeIT e nomini @neutralaccess rilancero’ con piacere i tweet utili

Sono degni di essere annunciati e raccontati non solo gli eventi originali, ma anche i gruppi di ascolto organizzati per partecipare ad eventi fruibili a distanza, il riuso di materiali e metodi presenti in rete (come Hour of Code), la partecipazione a Programma il Futuro, ecc.

CodeWeek-2014: L’Italia prima in Europa nel coding

CodeWeek-events

 

Il numero di eventi organizzati in Italia durante la settimana europea della programmazione è stato ben più alto di quanto si potesse immaginare guardando la mappa ufficiale del sito europeo. Molte scuole hanno infatti raccolto l’invito della Commissione Europea e del MIUR organizzando eventi al proprio interno pur senza inserirli nella mappa. Solo i questionari di riscontro predisposti da CodeWeek.it e dal CINI (Programma Il Futuro) hanno permesso di correggere le stime. Contando solo gli eventi dei quali abbiamo avuto riscontro diretto si arriva a 1373 eventi, contro i 262 della prima stima.

La grafica mostra come i nuovi dati cambiano la distribuzione degli eventi in Europa e la top ten dei paesi che hanno partecipato a CodeWeek 2014. Gli eventi in Italia sono stati più del doppio di quelli organizzati in qualsiasi altro paese! Questa scheda anticipa l’infografica che riassumerà tutti i dati della partecipazione italiana a CodeWeek 2014.

Il confronto fa notizia, ma quello che conta è il dato assoluto, che dimostra il successo e l’efficacia dell’iniziativa. Non escludo che in altri paesi europei si possano essere verificate analoghe sottostime, ma al momento non ne ho avuto notizia dai rispettivi CodeWeek ambassador. Se in questa sana competizione dovessero esserci altre correzioni al rialzo sarei lieto di apprendere che la portata dell’iniziativa europea è stata ancora più ampia!

Certo è che in Italia si è realizzata una straordinaria identità di intenti tra scuole, associazioni, organizzazioni, istituzioni e università, che a quanto pare ha fatto la differenza.

#CodeIT – CodeWeek in corso in Italia

map-italy

La settimana della programmazione e’ iniziata da due giorni. Il numero di scuole coinvolte e’ in continua crescita, insieme al numero di eventi registrati. Ora le scuole italiane partner del CodeWeek sono piu’ di 200 e gli eventi registrati in Italia sono piu’ di 150. A questi numeri vanno sommati quelli delle tante iniziative spontanee che scuole, associazioni e gruppi organizzano al proprio interno senza darne evidenza. Tra queste ci sono le oltre 300 scuole che hanno aderito alla prima sperimentazione di Hour of Code nell’ambito di Programma il futuro. Anche quando le opportunita’ sono rivolte solo agli alunni di una scuola o ai membri di un’associazione meritano di comparire sulla mappa del CodeWeekEU e di contribuire alla raccolta di dati sulla partecipazione all’iniziativa. Rinnovo quindi a tutti l’invito ad aggiungere eventi sulla mappa e a compilare il modulo di riscontro.

Nel frattempo non dimenticate di partecipare ai tanti eventi pubblici ancora in agenda da qui alla fine della settimana. Li vedete rappresentati nella mappa in figura.