CodyQuiz in diretta streaming

Domani, lunedì 9 ottobre, alle 11:30, appuntamento in diretta con le scuole di ogni ordine e grado.

CodyQuiz è un gioco didattico online. Durante la diretta parlerò di coding e farò degli indovinelli di difficoltà crescente dando a tutti la possibilità di rispondere.

Sullo schermo comparirà un QRcode che potrete scansionare per visualizzare sul vostro smartphone o tablet la domanda e impostare la risposta. Verrete messi in comunicazione con un bot Telegram che vi dirà se la risposta è corretta.

Per partecipare con la vostra classe dovete avere:

  1. la possibilità di seguire tutti insieme la diretta (il video è qui sotto)
  2. un dispositivo mobile con lettore QRcode, Telegram e connessione dati per rispondere

La partecipazione a CodyQuiz con la vostra classe è un evento CodeWeek! Inseritelo sulla mappa!

Lo strumento che useremo si chiama Quizzle. In queste slide trovate un’introduzione e le istruzioni per registrare la vostra squadra (tipicamente la vostra classe, alla quale potete dare il nome che preferite all’interno del gioco).

Se non potete collegarvi in diretta potrete seguire la registrazione. Il bot continuerà a renderla interattiva!

Ecco il link alla diretta o alla registrazione.

Grazie a Quizzle, usando queste slide o guardando il video registrato potete scansionare i QRcode per fornire le vostre risposte al bot Telegram e avere immediato riscontro della correttezza.

Idee per eventi CodeWeek 2017

Organizzare eventi CodeWeek è semplicissimo. La cosa più importante è decidersi a farlo. In questa pagina trovate idee per ogni esigenza e per ogni età. Ma non dimenticate che sono solo esempi. Esistono tantissime risorse online e infinite attività che potete ideare voi stessi o replicare. Non occorre essere originali. L’importante è divertirsi con il coding. Ma qualunque cosa facciate, ricordate di aggiungerla alla mappa di CodeWeek.

Per maggiori informazioni su Europe Code Week consultate la guida 2017 e le istruzioni per la CodeWeek4all challenge.

Videolezioni interattive con Alessandro Bogliolo

Attività concettuali

Attività unplugged

Attività offline

Attività online

Giochi da piazza

Giochi da classe

Comunità di pratica

  • CodeMOOC (Comunità di pratica a cui chiedere ulteriori consigli su attività specifiche)

 

 

Code Hunting Games [parte 1]

Il 14 ottobre si svolgerà l’edizione CodeWeek dei Code Hunting Games, la grande caccia al tesoro a squadre che verrà giocata in tutta Europa contemporaneamente tra enigmi di coding e corse alla scoperta di QRcode. La caccia al tesoro sarà guidata da un Bot Telegram.

Riceverete presto informazioni sulle modalità di partecipazione, sulle città nelle quali si potrà giocare e sul modo di organizzare voi stessi gare locali nelle vostre città. Ma per ora vi mostro la dinamica del gioco in questo video dimostrativo che ne illustra i passaggi.

Demo interattiva

Il video dimostrativo è interattivo: ogni volta che compare un QRcode a tutto schermo potete fermarlo e scansionare il QRcode con il vostro cellulare per interagire davvero con il Bot Telegram. Per farlo avete bisogno di uno smartphone con connessione dati, Telegram messanger e un lettore di codici a barre. Buon divertimento!

La versione del gioco che userete sarà in italiano e presenterà altre lievi differenze che vi spiegherò, ma questa applicazione dimostrativa è stata prodotta solo in inglese per poter essere diffusa anche all’estero senza localizzazione linguistica. E’ comunque un valido allenamento e vi dà un’idea precisa del funzionamento del gioco.

Per curiosità potete guardare anche questo video girato a Bruxelles mentre i CodeWeek ambassadors sperimentavano il gioco.

Nuovi aggiornamenti a brevissimo!

La grafica e la musica di CodeWeek 2017

Lo scorso anno i colori e la musica di CodeWeek hanno invaso le scuole e le piazze d’Italia ed è stata una festa! Quest’anno CodeWeek compie 5 anni e abbiamo un motivo in più per festeggiare. In questa pagina trovate gli elementi grafici e i file audio che potete riutilizzare liberamente per decorare e animare i vostri eventi o semplicemente per fare festa.

Grafica

Se volete usare gli elementi grafici del logo di CodeWeek per produrre materiale divulgativo, locandine, magliette, gadget, inviti o decorazioni, siete i benvenuti! Tutto ciò che rende evidente quello che state organizzando nell’ambito di Europe Code Week 2016 contribuisce al successo dell’iniziativa e dei vostri eventi.

ecwlogoecwbubblesgraphics

[pdf-vettoriale]

Twibbon

Se volete aggiungere le bolle colorate e il logo di CodeWeekEU all’immagine del vostro profilo Facebook o Twitter potete farlo con un click su Twibbon. Contribuirete a rendere noto CodeWeek e più colorato il vostro profilo.

twibbon-codeweek-link

Musica

Se volete utilizzare la Ode to code come sigla di un vostro evento o di un vostro video, se volete danzarla, se volete organizzare un flash mob o avere una colonna sonora per i vostri video o una base per le vostre canzoni, in questa pagina trovate tutte le versioni e i loop componibili.

Spartiti

Se volete suonare la Ode to code o remixarla, potete usare gli spartiti o i file sorgente.

CodyParty – la festa di CodeWeek

CodyParty è una festa a tema organizzata per annunciare CodeWeek o semplicemente per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del coding e rendere note le opportunità di sperimentazione che offre CodeWeek.

Tutti sanno cos’è una festa e che ruolo giocare nell’organizzazione, occupandosi dello spazio, della musica, delle bibite, del cibo, degli addobbi, degli inviti, degli annunci. Quindi non sarà difficile coinvolgere le persone, gli amministratori, le aziende, i genitori.

Anche questa festa sarà un evento CodeWeek che potrete inserire nella mappa. E dite pure che la festa è un’idea dei CodeWeek Ambassadors, decisa a Bruxelles per celebrare il quinto compleanno di CodeWeek. Non c’è una data prestabilita, in modo che ognuno possa organizzarla nel giorno più comodo. Tenete conto che CodeWeek si svolgerà dal 7 al 22 ottobre, ma potreste decidere di organizzare la festa anche prima, per annunciare CodeWeek.

Se vorrete dare alla festa un tocco di coding, ecco qualche idea:

Buon divertimento!

Algoritmi come patrimonio immateriale dell’umanità

Gli algoritmi sono tra le più grandi conquiste dell’umanità.

Un algoritmo è un procedimento rigoroso per risolvere un problema o realizzare un’idea. Gli algoritmi sono alla base della maggior parte delle nostre attività quotidiane. E’ grazie alla loro applicazione inconsapevole che sappiamo calcolare la somma di due numeri, trovare un nome in un elenco, decidere la strada da seguire per raggiungere un luogo.

Chiunque concepisca un algoritmo per risolvere un problema ha risolto quel problema per sempre. Chiunque concepisca un algoritmo più veloce per svolgere un compito lo ha reso più semplice per sempre. Per questo gli algoritmi noti costituiscono un patrimonio prezioso ereditato dal passato, uno straordinario risultato dell’ingegno umano, una solida base su cui costruire il futuro.

I CodeWeek Ambassadors, riuniti a Bruxelles il 12 settembre 2017, hanno deciso di lanciare una petizione per chiedere all’UNESCO di riconoscere gli algoritmi tra i domini di applicazione della convenzione per la Salvaguardia del patrimonio culturale immateriale.

Il pensiero computazionale non è nient’altro che la capacità di comprendere, applicare e concepire algoritmi. La pratica del coding consente a tutti di prendere confidenza con gli algoritmi. Aderire alla petizione e promuoverne la diffusione è un ottimo modo per prepararsi alla quinta edizione di Europe Code Week!

La traduzione italiana del testo della petizione è disponibile qui, mentre la versione originale, firmabile, è disponibile qui.

FIRMA LA PETIZIONE

Guida 2017

Questa pagina fornisce indicazioni utili alla partecipazione attiva all’edizione 2017 di Europe Code Week. Eventuali ulteriori informazioni vengono aggiunte direttamente o collegate alla pagina per offrire un riferimento univoco e un indice delle.

Gli argomenti a cui non corrisponde una descrizione di dettaglio o un link di approfondimento compaiono in elenco a conferma del fatto che verranno trattati negli aggiornamenti della pagina stessa.

Come partecipare a Europe Code Week 2017 [slides].

Come inserire i propri eventi nella mappa di Europe Code Week.

Risorse e approfondimenti

Google grants per Europe Code Week 2017

Google ha già aperto le candidature per assegnare contributi alle scuole e alle organizzazioni senza scopo di lucro che organizzeranno eventi durante la quinta edizione di Europe Code Week, dal 7 al 27 ottobre 2017!

Le candidature possono essere presentate entro il 14 luglio 2017 compilando questo modulo online.

L’impatto che i Google Grants assegnati ai 48 vincitori della scorsa edizione hanno avuto sul successo di Europe Code Week nel 2016 è ben rappresentato in questa infografica

tumblr_inline_oqpw0mXxv81ttjavp_500

 

Per il 2017 Google ha anticipato i termini per la presentazione delle candidature per riuscire a consegnare i contributi ai vincitori prima dello svolgimento degli eventi.

I contributi, di importo massimo fissato a 2500 Euro, saranno assegnati tenendo conto dei seguenti criteri:

  • il bando è riservato ad associazioni senza scopo di lucro e scuole
  • gli eventi per i quali si richiede il contributo devono avvenire tra il 7 e il 22 ottobre 2017
  • le iniziative devono essere rivolte a studenti senza precedenti esperienze di programmazione e devono prevedere almeno un’ora di attività pratica
  • il contributo non può essere speso solo per acquistare hardware
  • saranno considerati prioritariamente i progetti che coinvolgono più di 100 studenti
  • i beneficiari si impegnano a fornire indicatori di successo dell’iniziativa.

Leggete l’annuncio di Marielena Ivory direttamente sul sito di CodeWeek.eu.

 

Come fare il report dei vostri eventi e ottenere gli attestati

Il successo di Europe Code Week 2016 sta tutto negli eventi che avete organizzato: più di 21.000 in tutto il mondo, 13.000 dei quali in Italia!

Ora è venuto il momento di dirci come è andata e in quanti hanno partecipato. Ad ogni evento è associato un report da compilare indicando il numero e l’età media dei partecipanti e la percentuale di donne o bambine.

Ci sono 3 ottime ragioni per compilare il report:

  1. Perchè è la principale fonte di informazione per quantificare l’impatto di Europe Code Week
  2. Perchè vi consente di ottenere e stampare l’attestato di merito
  3. Perché se l’evento è stato organizzato in una scuola che partecipa alla CodeWeek4all challenge, attraverso il report contribuite al raggiungimento del traguardo di eccellenza della scuola

Report e attestato

Il report è compilabile solo dopo che gli eventi sono stati approvati e tenuti. Ecco la procedura da seguire:

  1. Fate login sul sito di CodeWeek con le stesse credenziali social utilizzate per inserire l’eventoreport0
  2. Accedete alla lista degli eventi cliccando su “Report your events” o seguendo questo linkreport1
  3. Se avete eventi già approvati e svolti, li trovate alla sezione “Events pending for report by …”. report2Il nome dell’evento è un link che conduce alla scheda web. Per ogni evento in elenco cliccate sul pulsante grigio REPORT EVENT per accedere al corrispondente modulo da compilare
  4. Il modulo associato ad ogni evento contiene 5 campireport3I campi principali e obbligatori sono: numero di partecipanti, età media dei partecipanti, percentuale di donne e bambine (numero da 0 a 100). Il campo “Codeweek for all participation code“, evidenziato in celeste, non è obbligatorio, ma compilato solo se l’evento è organizzato presso una scuola che partecipa alla CodeWeek4all challenge, per fare in modo che il numero di partecipanti venga sommato a quelli degli altri eventi organizzati presso la scuola. Il codice da inserire, simile a quello mostrato nell’esempio, è quello che la scuola ha ottenuto compilando il modulo di adesione alla challenge (inserendo il codice nel report si compensa l’eventuale mancato inserimento nella descrizione dell’evento). Infine, il campo “Name for certificate” è precompilato con il nome dell’organizzatore. Questo può essere modificato in caso di errori inserendo il nome esattamente come volete che appaia sull’attestato di merito. Tenete conto che per ogni evento verrà generato un solo attestato, che può riportare il nome della persona che ha organizzato l’evento, il nome dell’ente o della classe, o anche il nome di due o più persone, purchè non troppo lungo. Dopo aver compilato tutti i campi premere SUBMIT EVENT REPORT sapendo che il report può essere compilato una sola volta.
  5. Dopo aver inviato il report si apre la pagina dell’evento, che nella parte alta riporta il link da cui scaricare il proprio attestato di merito report4 cliccando su “View your certificate here
  6. L’attestato è un file pdf, che può essere visualizzato, salvato sul proprio computer e stampato report5
  7. Tornando alla lista degli eventi del punto 2, ora l’evento si troverà nella sezione “Reported events by…” report6 con un pulsante grigio che porta direttamente al file dell’attestato.

Attenzione: ad ogni evento corrisponde un solo attestato di merito che viene generato automaticamente all’atto della compilazione del report e che non avrete modo di modificare dopo aver inviato il report.

Errori materiali

Il sistema non permette di modificare né gli eventi approvati, né i report inviati. Per correggere eventuali errori materiali potete usare questo modulo, indicando il codice dell’evento e il vostro indirizzo e-mail e chiedendo di

  1. cancellare l’evento (se è un duplicato o se non siete riusciti a svolgerlo)
  2. riaprire il report (se contiene errori materiali inaccettabili nei dati o nell’attestato)

In entrambi i casi dovete motivare la richiesta e l’operazione verrà effettuata solo se la motivazione sarà ritenuta valida. Le operazioni non sono automatiche, quindi non hanno effetto immediato. Controllate la lista degli eventi dopo non meno di due giorni per verificarne l’effetto. Non scrivete e-mail per segnalare problemi con report e attestati, perché questo modulo è l’unico strumento utile a ricevere le vostre segnalazioni.

Grazie per CodeWeek 2016

codeweekeu-20000

La settimana europea del coding si è appena conclusa. I dati verranno raccolti, condivisi e analizzati nelle prossime settimane, ma c’è una cosa che posso, devo e voglio dire subito: grazie!

Grazie ai codeweek ambassadors che si sono adoperati in più di 50 paesi per fare di Europe Code Week un evento mondiale, grazie ai referenti italiani che hanno offerto supporto prezioso in ogni regione, grazie a chiunque abbia organizzato un evento, grazie a chiunque abbia partecipato, grazie alle scuole che hanno fatto dell’Italia un vero fenomeno!

Nel corso della settimana sono stati organizzati più di 20.000 eventi, quasi il triplo dello scorso anno. Più della metà di tutti gli eventi CodeWeek sono stati organizzati dalle scuole italiane!

Da settimane ricevo migliaia di fotografie e video che documentano attività di ogni tipo, organizzate ad ogni livello e con ogni mezzo. Ho seguito con entusiasmo tutte le fasi preparatorie, dove insegnanti e alunni hanno lavorato per settimane per decorare le proprie scuole, per preparare gadget, per dipingere magliette, per disegnare scacchiere, per costruire robot di cartone, per imparare i passi della Ode to code dance e per organizzare incredibili flash mob. Ogni scuola che ho visto indossare i colori di CodeWeek fa venire voglia di entrarci. Guardo e riguardo tutti i video che mostrano insegnanti e alunni che ballano insieme all’insegna del coding. Sono sicuro che tutto questo lasci un impatto profondo e duraturo.

Grazie di cuore.