Webinar per formazione tra pari

La Commissione Europea, per tramite di European Schoolnet, ha avviato un programma di formazione per docenti orientato alla partecipazione a Europe Code Week e, più in generale, all’introduzione del coding nella didattica. Le azioni prevedono:

  1. la costituzione di una rete di docenti-facilitatori, chiamati leading teachers, che offrano esempio e supporto ai colleghi in tutti gli stati membri;
  2. l’erogazione di MOOC organizzati in collaborazione con l’Università di Urbino;
  3. l’organizzazione di una Summer School internazionale a Bruxelles.

I docenti che hanno avuto l’opportunità e la volontà di prendere parte alla prima Summer School dedicata a CodeWeek, nel mese di agosto 2019, sono stati invitati a fare tesoro dell’esperienza vissuta creando opportunità di formazione tra pari a beneficio dei docenti loro connazionali. Per l’Italia hanno partecipato Stefania Altieri e Adriana Cosentino.

Stefania ha impostato la propria attività di divulgazione tra pari su eTwinning, animando il gruppo tematico Coding at school e organizzando webinar e progetti.

Adriana ha coinvolto numerosi colleghi nell’organizzazione di una serie di webinar che affrontano, dal punto di vista dei docenti, diversi aspetti del coding a scuola. I webinar vengono pubblicati sulla pagina Facebook di CodeWeek Italia, rispettando un calendario di prime visioni per consentire di commentarli in diretta. Dopo la prima visione, tutti i webinar restano fruibili on demand su Facebook e su questa pagina.

Ecco il programma completo:

  1. Giovanna Landi Landi 11/10 h 17:00 Coding, Scuola e Inclusione
  2. Luciana Pitti 14/10 h 17:30 Programma il futuro e code org
  3. Elisa Castelli 16/10 h 17:00 CodyRoby e CodyWord
  4. Annalisa Albano 17/10 h 17:00 CodyFeet
  5. Grazia Fonti 18/10 h 17:00 Coding e CLIL
  6. Adriana Cosentino 19/10 h 17:00 Primi passi con Scratch
  7. Pia Corbani 21/10 h 21:00 Scratch secondo livello
  8. Monica Oriani 22/10 h 16:30 Scratch avanzato
  9. Gianfranco De Giuglio e Idelma Pirolo 23/10 h 17:00 Robotica Educativa
  10. Giovanna Giannone e Carlo Puglisi 25/10 h. 17:00 Makey Makey
  11. Marcello Vacca e Loretta Proietto 28/10 h 17:00 Micro:bit

Invito alla partecipazione!

Europe CodeWeek è una campagna di sensibilizzazione e alfabetizzazione aperta alla partecipazione attiva di chiunque possa contribuire a diffondere il pensiero computazionale attraverso il coding. I protagonisti di Europe CodeWeek sono gli organizzatori di attività/eventi e i partecipanti agli eventi stessi.

Molte attività si svolgono nelle scuole, grazie all’entusiasmo degli insegnanti, a vantaggio degli alunni. Ma attività di coding possono essere efficacemente organizzate in qualsiasi contesto, compresi spazi pubblici, ambienti di lavoro, biblioteche, ludoteche, parchi, piazze…

Europe CodeWeek è anche una festa, per tutti. Tutti possono contribuire ad organizzarla e tutti possono partecipare.

Per aiutare gli organizzatori di eventi ad ottenere le autorizzazioni eventualmente necessarie e le collaborazioni utili alla buona riuscita delle attività che intendono proporre, ho scritto due lettere: una rivolta ai dirigenti scolastici, l’altra rivolta a enti, aziende, associazioni e pubbliche amministrazioni.

Quella ai dirigenti scolastici è disponibile nella pagina dedicata alle scuole.

Quella generale è disponibile qui.

Da quest’anno c’è anche un modo indiretto per contribuire a CodeWeek: premiare gli organizzatori di eventi offrendo loro sconti o agevolazioni attraverso i WOM. Leggete qui per saperne di più.

 

CodeWeek 2019

La settima edizione di EU CodeWeek è alle porte: 5-20 ottobre 2019!

codeweekeu

Il sito

Si presenta con un sito web rinnovato nella veste grafica, tradotto in tutte lingue e arricchito di tante nuove risorse, tra le quali tutorial per insegnanti e lesson plan. Il sito di riferimento, anche per le comunità nazionali, è quindi il sito europeo: https://codeweek.eu/

Per scambiarci velocemente informazioni utili alla partecipazione italiana a CodeWeek, utilizziamo la pagina Facebook di CodeWeek Italiahttps://www.facebook.com/CodeWeekIT/

Questo sito (http://codeweek.it/) resta aperto esclusivamente per pubblicare i contatti dei referenti italiani, l’elenco dei leading teachers, e i documenti eventualmente utili alla comunità italiana che siano già presenti sul sito europeo.

La squadra

La squadra di CodeWeek Italia, composta come sempre dai tantissimi organizzatori di eventi (che sono la vera anima dell’iniziativa), dai tanti referenti regionali, e dal CodeWeek ambassador,  si arricchisce grazie alla disponibilità di leading teachers: insegnanti che hanno dato per primi a European Schoolnet la propria disponibilità ad aiutare i propri colleghi a partecipare a CodeWeek.

La formazione per insegnanti

Da quando CodeWeek è stato indicato dalla Commissione Europea come strumento strategico per portare il coding e il pensiero computazionale nelle scuole, il modello italiano, basato sulla formazione degli insegnanti e sulla partecipazione delle scuole, è stato adottato a livello europeo.

European Schoolnet, con la collaborazione dell’Università di Urbino, offre corsi gratuiti online per insegnanti dedicati a CodeWeek.  Il 16 settembre 2019 inizia CodeWeek Deep-Dive MOOC, che guiderà gli insegnanti di tutta Europa a partecipare a CodeWeek acquisendo piena consapevolezza delle potenzialità del coding e degli strumenti disponibili per praticarlo in classe.

La formazione legata a CodeWeek non è solo una valida opportunità di crescita personale, ma è anche un segnale importante, perchè denota la consapevolezza che l’investimento sugli insegnanti sia l’azione più efficace per investire sulla scuola e sul futuro.

 

La partecipazione dell’Università di Urbino all’organizzazione e all’erogazione dei corsi ne garantisce l’accreditamento ai fini della formazione.

Felice Anno Nuovo!

2018-12-28_15-47-17

L’Italia chiude il 2018 con più di 20000 eventi di coding nella mappa di CodeWeek, più di quelli organizzati in tutto il resto d’Europa!

Desidero esprimere la mia soddisfazione e la mia gratitudine a tutti gli organizzatori delle attività di coding che hanno fatto grande questa edizione di Europe CodeWeek, offrendo a centinaia di migliaia di persone, prevalentemente bambine e mabini, l’opportunità di avvicinarsi al coding e all’informatica. Un ringraziamento speciale agli insegnanti che hanno colto l’opportunità di CodeWeek per portare il coding nella scuola e praticarlo con i propri alunni.

Ricordo a tutti che fino al 31 dicembre è possibile compilare il report degli eventi, per permetterci, in gennaio, di calcolare il numero dei partecipanti. Tutti i report compilati entro il 31/12 saranno utili anche per la partecipazione alla CodeWeek4all challenge 2018.

Auguro a tutti un Felice Anno Nuovo, ricco di idee da condividere e da realizzare insieme, anche durante CodeWeek 2019!

Alessandro

 

CodeWeek batte ogni record, con l’Italia in testa

tumblr_inline_pgfxssgO0a1ttjavp_500

Con più di 25.000 eventi sulla mappa, Europe Code Week ha già battuto ogni record di partecipazione, e manca ancora più di una settimana!

L’Italia contribuisce con più di 10.000 eventi e guida la classifica dei paesi partecipanti.

scoreboard-12-10

E’ un risultato straordinario, dovuto in larghissima misura alla grande partecipazione delle scuole, che sono protagoniste di più dell’80% degli eventi. Si tratta di un passo importante verso l’obiettivo posto dalla Commissaria Europea Mariya Gabriel nel Digital Education Action Plan di gennaio: raggiungere la partecipazione del 50% delle scuole europee entro il 2020.  Si tratta anche di un grande segno di vitalità della scuola italiana, animata dalla passione di migliaia di insegnanti disposti a mettersi in gioco oltre il dovuto.

Novità 2018

Le novità dell’edizione 2018 di Europe Code Week sono molte. Eccone alcune.

A livello europeo, la partecipazione di European Schoolnet, che ha coinvolto direttamente i ministeri dell’istruzione di tutti gli stati membri, e l’apertura di una sezione del sito dedicata alle scuole, con webinar e tutorial per insegnanti, il gruppo Facebook internazionale dedicato agli insegnanti.

In Italia, la partecipazione diretta del Sottosegretario Salvatore Giuliano, che ricopre il ruolo di Edu Coordinator di Europe Code Week; il nanoMOOC per insegnanti dedicato a CodeWeek, erogato gratuitamente online dall’Università di Urbino per fare di questa iniziativa un’investimento in formazione e crescita professionale; i webinar interattivi per le scuole tenuti da Alessandro Bogliolo, che offrono ad alunni e insegnanti l’opportunità di confronto diretto con realtà geograficamente distanti; il concorso per le scuole indetto dal MIUR, .

Non è mai troppo tardi

Le date di Europe Code Week vanno dal 6 al 21 ottobre. Non siamo neppure a metà, e non è mai troppo tardi per organizzare attività di coding a scuola o dovunque. Ogni attività merita di essere caricata sulla mappa, anche se svolta oltre il 21 ottobre.

Per informazioni, spunti e opportunità di confronto e formazione, ecco tutti i link:

 

L’open badge di CodeWeekMOOC

CodeWeekMOOC-openbadge-slide

E’ questo l’open badge rilasciato dall’Università di Urbino dal 21 ottobre in poi, per certificare 5 ore di formazione accreditata online a chiunque avrà concluso il nanoMOOC dedicato a CodeWeek e gestito almeno un’attività di coding durante CodeWeek.

Il corso è disponibile gratuitamente on demand sulla piattaforma MOOC Uniurb.

Webinar interattivi per le scuole

webinarsCome sapete, durante Europe Code Week si svolgeranno dei webinar interattivi in orario scolastico concepiti per permettere agli insegnanti dipartecipare con i propri alunni direttamente dalle proprie scuole e dalle proprie classi.

Partecipare ad uno di questi incontri online è a tutti gli effetti un’attività di CodeWeek che gli insegnanti possono caricare a proprio nome sulla mappa degli eventi.

Per partecipare dovete solo:

  1. Vedere in diretta un video su Youtube. Per questo dovete collegarvi nell’orario prestabilito all’indirizzo web del webinar prescelto, assicurandovi che lo schermo e l’amplificazione del computer siano tali da consetire la visione a tutte le persone coinvolte. Per le scuole, ad esempio, la LIM è una soluzione adeguata. Ma lo sono anche televisori collegati ad Internet o computer collegati a videoproiettori.
  2. Avere a disposizione almeno un dispositivo mobile (smartphone o tablet) collegato ad Internet per interagire con me. La soluzione ideale è quella in cui nella classe vi siano 2 smarthpone o tablet gestiti da due adulti, in modo che i partecipanti possano essere divisi in due squadre secondo modalità che verranno spiegate direttamente durante il video.

Non serve altro e non è necessaria alcuna preparazione specifica. Tutto verrà spiegato direttamente durante il collegamento in diretta. I webinar didattici saranno incentrati sul coding e sul pensiero computazionale e proporranno giochi a squadre collaborativi e competitivi che daranno pretesto per esercitare queste capacità e affrontare temi specifici.

Ecco l’elenco dei webinar che verranno proposti in questo periodo. Se intendete partecipare potete già caricare i vostri eventi sulla mappa di CodeWeek.

  • Lunedì 8 ottobre, ore 11:00-12:00, webinar interattivo OnlineCodyColors. Gioco a squadre consigliato dai 7 anni in su.
  • Mercoledì 10 ottobre, ore 11:00-12:00, webinar interattivo internazionale CodyGamesEU (in inglese, benchè le attività siano semplici e intuitive, si consiglia la facilitazione linguistica da parte dell’insegnante). Gioco a squadre adatto dai 7 ai 14 anni.
  • Giovedì 11 ottobre, ore 11:00-12:00, webinar interattivo CodyDiarioOttobre. Gioco a squadre consigliato dai 6 ai 14 anni.
  • Mercoledì 17 ottobre, ore 11:00-12:00, webinar interattivo per la secondaria AlgoritmiOnline. Webinar interattivo dedicato alla scuola secondaria di primo e secondo grado, con lancio del campionato di pensiero computazionale.

Vi segnalo inoltre

  • Sabato 20 ottobre, ore 11:00-13:00, caccia al tesoro internazionale CodeHuntingGamesEU. La caccia al tesoro GLOCAL… (seguiranno ulteriori informazioni)

Certificati di partecipazione personalizzati

CodeEU-participation-award-1

Template di attestati di partecipazione che insegnanti e organizzatori di eventi possono personalizzare, replicare e stampare per consegnarli a partecipanti e studenti che prendono parte a Europe Code Week.

Tutti i video-tutorial di CodeWeek

playlist-codeweek

La  playlist con tutte le video-lezioni di CodeWeekMOOC:

Precisazioni su argomenti specifici:

Pillole formative e schemi di lezioni: